Come ottenere soddisfazione nello studio e nel lavoro

Lo studio che il lavoro richiedono concentrazione e tenacia, per essere adeguati occorre godere di un efficiente riposo.

Il riposo si attiva in assenza di impegni, stress, rumore e confusione. Nelle ore non lavorative e non dedicate allo studio, cioè nel tempo libero, il tempo viene dedicato al sonno, agli impegni famigliari, alla socialità, allo sport e agli hobby.
Tutte queste attività extra lavorative servono a ricaricare le nostre forze e la nostra efficienza, che ci servono per lo studio e il lavoro.

Il lavoro ci mette in condizione di essere utili alla nostra comunità di appartenenza, alla società, e a volte all’umanità intera. Lo studio ci serve per prepararci al meglio per questo meritevole ed appagante compito.

Il riposo deve essere efficiente ed efficace, per questa ragione deve essere vissuto in assenza di impegni, stress, rumore e confusione.

I disturbatori del riposo: radio, televisione, traffico, centri commerciali, social network, persone agitate e/o maleducate.

Gli agevolatori del riposo: musica rilassante, documentari e film in dvd, la quiete e il silenzio, la campagna e la natura, le persone miti ed educate.