L’investimento è su se stessi

Il valore di una persona, è commisurato alla misura in cui riesce a servire agli altri. Serviamo gli altri quando siamo in grado di migliorare la loro vita rendendola più agevole.

Agevolare la vita degli altri significa fornire loro, nel migliore dei modi, ciò di cui hanno bisogno e risolvere i loro problemi.

La prima esigenza degli esseri umani è il rispetto, quando incontriamo una persona e la salutiamo abbiamo già messo in atto lo spirito di servizio. L’atteggiamento è quindi la prima risorsa di chi vuole mettersi al servizio degli altri con un’impresa o con il volontariato.

Dopo la competenza essenziale dell’atteggiamento, vi è l’efficienza e l’efficacia.
Siamo efficienti quando abbiamo la capacità di operare autonomamente in un determinato campo. Siamo efficaci quando la nostra applicazione produce, un’alta percentuale di risoluzioni di problemi e un’ottima soddisfazione degli utenti.

L’atteggiamento personale si può imparare sui libri e con i corsi. Il libro più importante in questo campo è “Come trattare gli altri e farseli amici”, di Dale Carnegie.
Le competenze per avere l’efficienza e l’efficacia su un mestiere o una professione, si apprendono stando a contatto con chi è maestro nel mestiere in questione.

L’investimento più importante nella vita, è quello fatto sulla propria formazione.