Come idratare la pelle secca

La pelle molto secca è quella più soggetta ad acquisire rughe e segni d’espressione, queste condizioni possono provocare un processo d’invecchiamento precoce dell’aspetto.

Cosa fare?

Ecco le soluzioni più semplici e di immediata applicazione.

Bere acqua, consumare alimenti ricchi di acqua (insalate e verdure), usare i sistemi di bellezza quotidiani (mattina e sera), utilizzare i fluidi superidratanti.

Bere acqua.

Abbiamo ascoltato più volte medici ed esperti, consigliare di bere almeno due litri di acqua al giorno. D’estate è più facile, d’inverno un po meno.

D’estate possiamo organizzarci con quattro bottigliette di acqua da mezzo litro, due le consumeremo la mattina e due il pomeriggio.

D’inverno, possiamo invogliarci con delle gradevoli e benefiche tisane calde, con l’ausilio di un thermos per quando siamo fuori casa.

Consumare cibi ricchi di acqua.

A metà mattina e nel pomeriggio facciamo uno spuntino con un frutto di stagione, scegliendo tra quella che preferiamo di più.

Nei pasti principali (pranzo e cena), aggiungiamo sempre un bel piatto di insalata.

Usare i sistemi di bellezza quotidiani.

La pelle va pulita e reidratata quotidianamente attraverso il detergente, il tonico e la crema. Crema da giorno la mattina e crema da notte prima di andare a letto.

I fluidi superidratanti.

La pelle particolarmente secca richiede una maggiore attenzione e cura, per questo ci si può aiutare con i fluidi e le creme supeidratanti.

La bellezza, il benessere e la salute vanno preservati.