Come preservare la salute

Il nostro organismo è composto per l’80% di acqua? Più o meno le percentuali sono queste e si tratta di numeri importanti.
In pratica il nostro corpo necessita costantemente di essere idratato.

Il nostro organismo perde costantemente idratazione attraverso l’evaporazione della pelle e la respirazione. Se aliti sul vetro o su uno specchio noti che si appanna, si tratta del vapore acqueo che fuoriesce costantemente quando respiriamo.

D’estate è facile bere di più perché con il caldo proviamo più sete.
E d’inverno?

Innanzitutto garantiamoci le nostre quattro porzioni di frutta e verdura al giorno. Un frutto a colazione e a merenda, un piatto di insalata a pranzo ed uno a cena.
I vegetali contengono molta acqua, oltre che indispensabili vitamine, minerali e fibre.

Possiamo poi invogliarci a bere preparando delle buone e salutari infusi. Ad esempio una tisana energizzante a metà pomeriggio per riprendere un po di vigore. E prima di andare a letto ci prepariamo una bella tazza di camomilla.

Il benessere si acquisisce sviluppando costantemente piccole e sane abitudini quotidiane.