Come superare la demotivazione

Quando siamo demotivati, ci troviamo in una condizione che apporta malessere alla nostra persona. Solitamente questo avviene perdendo di vista la meta, o in totale mancanza di una meta.

La demotivazione è pericolosa perché mette confusione e porta all’apatia. L’apatia e il disinteresse aprono le porte all’improduttività, al vizio e alla depressione.
Quando siamo demotivati dobbiamo necessariamente farci aiutare a ritrovare la nostra strada. Può esserci di aiuto un terapeuta, un coach, una persona qualificata a questo compito.

La prima cosa da fare per uscire dall’inerzia e ritrovare la motivazione, è mettersi in movimento. Praticare uno sport, o come minimo uscire di casa ogni giorno e camminare a passo veloce per un’ora.
Un’altra strategia per riacquistare la dinamicità è imparare cose nuove. Iscriviamo a dei corsi, non importa di cosa, l’importante è rimetterci nella condizione del divenire.

La demotivazione si supera rimettendosi in movimento e ritrovando la propria meta.