Eredità e vincite in denaro

Solitamente, chi si ritrova in mano del denaro avuto in eredità o con vincite alle lotterie, in poco tempo dilapida tutto e va in rovina. È questo il bilancio tratto dalla storia passata e recente dei cosiddetti “fortunati”.

Il denaro ha il potere di accentuare i nostri difetti. Se siamo persone dissolute, l’avere soldi disponibili non farà altro che accelerare e potenziare le nostre azioni irresponsabili.

Avere del denaro in mano ci rivela in che modo tendiamo a gestirlo e misurarlo, ci rende quindi anche chiaro il motivo per cui non siamo in grado di generarlo e/o usarlo a nostro favore. Tendiamo infatti ad utilizzare i soldi per acquistare cose di nessun valore, persino quando non possiamo permettercelo contraiamo debiti per appagare il futile e temporaneo bisogno.

Una ragione per cui molte persone sono in uno stato di precarietà economica, è proprio il fatto di usare il denaro ed il tempo in modo inutile e dissoluto. Quasi sempre, chi vince o eredita il denaro, smette immediatamente di lavorare e si da a spese pazze (auto, lusso, donne, vita notturna, …), attirando ovviamente a se parassiti e malfattori.

Quando ci si ritrova con soldi non guadagnati, si fa fatica a rimanere lucidi e coscienti. La maggior parte di queste persone finisce dopo qualche anno senza soldi, senza famiglia e senza amici.

Considerando le possibili sciagure che possono portare un’eredità o una vincita di denaro, ci si augura di non farne mai l’esperienza.

Don`t copy text!