Come pensare in modo efficace

Ogni epoca ha avuto le sue sfide sociali riguardanti la politica, la religione ed il mondo del  lavoro. Oggettivamente é difficile non farsi coinvolgere, soprattutto se si hanno principi etici e morali radicati. Spesso però, i problemi sono così complessi che impediscono un’azione individuale diretta, se non quella che riguarda il proprio comportamento.

Se oggettivamente la società versa in incongruenze e disordine, quello che possiamo fare é concentrarci in maniera soggettiva. Ampliare il nostro spettro operativo non farebbe altro che spaventarci e destabilizzarci, portandoci ad una specie di paralisi che danneggerebbe il nostro equilibrio personale e la nostra qualità di vita.

Concentriamoci sul nostro fare bene quotidiano, mantenendoci cittadini degni e servendo bene ed onestamente con il nostro lavoro. Se proprio non riusciamo a tollerare la situazione sociale che ci circonda, non ci resta altro da fare che trasferirci in un altro Paese, nel quale possiamo sentirci più a nostro agio.