Come somatizzare di meno

La somatizzazione amplifica le percezioni corporee, trasformando un lieve fastidio in dolore e spesso anche in fonte di preoccupazione.
La somatizzazione è influenzata dalla respirazione, la quale a sua volta è condizionata dall’attività fisica e dall’espressione della propria creatività.

Come somatizzare di meno con l’attività fisica.
L’attività fisica praticata regolarmente favorisce una respirazione profonda e regolare, ciò consente un maggiore relax e quindi una minore somatizzazione.

Come somatizzare di meno esprimendo la propria creatività.
Leopardi sosteneva che la nostra felicità è favorita dall’assolvere in modo creativo ai nostri impegni quotidiani.
Confucio diceva “Trova un lavoro che ti appassiona e non dovrai lavorare un solo giorno in vita tua”.
Se siamo impegnati in modo creativo con la mente, difficilmente penseremo al nostro corpo.

Come somatizzare di meno? Attraverso l’attività fisica e vivendo la propria giornata in modo creativo.