Come aiutare i figli a studiare

Alcune ricerche dimostrano che nelle famiglie dove si pranza e si cena insieme, i ragazzi hanno maggiori risultati negli studi. Si sa che il gruppo è un forte sostegno all’individuo, per questo motivo la famiglia unita è fondamentale per creare il benessere dei futuri membri della società.

Come aiutare i figli a studiare.
Per facilitare l’impegno allo studio, occorre creare in famiglia in clima di comunicazione e di fiducia. I momenti migliori per farlo sono a pranzo e a cena. È qui che la famiglia si riunisce e dialoga. Per rendere piacevole ed agevole la comunicazione, è bene evitare le tensioni ed il disturbo continuo della televisione. Per chi vuole veramente comunicare in famiglia, è importante mettere da parte il televisore ed usarlo solo saltuariamente.
Se vogliamo aiutare le persone dobbiamo prima ascoltarle, non è possibile farlo se c’è di mezzo l’invadenza di estranei in casa, e ciò riguarda anche quelli che vi penetrano indisturbati attraverso la televisione.

Come aiutare i figli a studiare? Creando un clima di fiducia ed eliminando i fattori di disturbo alla quiete e alla serenità famigliare.