Come essere dinamici

La dinamicità richiede di mantenersi continuamente in movimento. Muoversi consente di essere funzionali e pronti ai cambiamenti, che altrimenti in qualche modo dovremmo comunque subire. La nostra esistenza è un continuo cambiamento fisiologico e sociale, siamo diversi da quello che eravamo vent’anni fa ed il mondo è differente già rispetto a dieci anni addietro. Ci viene chiesto di cambiare continuamente, per questo abbiamo bisogno di dinamicità.

Come essere dinamici.
Per avere dinamicità occorre considerare il cambiamento come uno strumento per entrare con efficienza nel futuro. Per acquisire questo atteggiamento ci è utile sia l’attività fisica che quella mentale.
Attività fisica praticata regolarmente in modo intensivo tre volte a settimana, o in modo più soft giornalmente con la camminata di un’ora all’aria aperta. L’ideale è integrare insieme entrambe.
L’attività mentale é il continuo interesse che abbiamo verso il miglioramento. A questo proposito ci sono utili libri e corsi che riguardano la nostra professione, o altre competenze che vogliamo acquisire.
Il contrario della dinamicità è la staticità, che comprende il passare il tempo a vedere la televisione o su facebook.

Come essere dinamici? Mantenendo allenati il fisico e la mente.