Come coltivare pace e serenità

La pace e la serenità sono frutto della cultura. Si può infatti notare la diversità dei popoli, alcuni sono in linea di massima più belligeranti, mentre altri manifestano quiete e mitezza.
Avviene la stessa cosa per i singoli individui, coloro che sono cresciuti in famiglie dove prevale la ragionevolezza, manifestano maggiore equilibrio e serenità. Al contrario, le persone che provengono da famiglie irose, tendono a creare rapporti conflittuali e di predominio.

Come coltivare pace e serenità.
Si dice che la pace è il più grande tesoro a cui una persona può aspirare. Per fare in modo che questa diventi realtà occorre coltivarla.
Ecco cosa possiamo fare:

  • eliminiamo in casa i fattori di tensione (telegiornali, film violenti, satira, politica, … la televisione in generale);
  • ascoltiamo con pazienza ed attenzione le persone con cui abbiamo relazioni importanti, sia nell’ambito famigliare che lavorativo;
  • nel tempo libero frequentiamo persone miti, ragionevoli ed equilibrate. 

Come coltivare pace e serenità? Creando i presupposti che favoriscono questi incommensurabili Tesori.