Come liberarsi del rancore

Rancore e risentimento minacciano seriamente la salute di una persona, in quanto la pone in uno stato di tensione pericolosissimo per il sistema cardiovascolare. Quando ce l’abbiamo con qualcuno e coviamo risentimento, instilliamo in noi un avvelenamento a piccole dosi, che se non impariamo ad interrompere ci arreca danni alla salute, alla serenità ed alla produttività.

Come liberarsi dal rancore.
Il rancore è alimentato dall’interpretazione dei comportamenti che gli altri hanno nei nostri confronti (parenti, amici, ambiente di lavoro, vicini di casa, ecc.). A questo si aggiunge il risentimento per quello che vediamo in televisione. In pratica, ci avveleniamo costantemente da soli.
Qual è la soluzione?
Ecco alcuni suggerimenti:
– eliminare il televisore per evitare in famiglia ogni forma di nervosismo, che può scaturire in parole irose ed offensive;
– avere sempre una comunicazione aperta e con calma chiarire subito ogni questione che potrebbe innescare malintesi e risentimento;
– stare alla larga dalle persone maleducate;
– prendere la vita con filosofia, ricordandosi che non possiamo cambiare il mondo, ma la nostra situazione di vita si.

Come liberarsi dal rancore? Attraverso una comunicazione chiara ed aperta, evitando le persone avvezze a malizia e maleducazione.

Don`t copy text!