Come comunicare in famiglia

Tre sono le attività finalizzate a favorire socialità e comunicazione in famiglia:
– stare a tavola con il televisore spento,
– programmare le ore dopo cena,
– programmare il week-end.

Dopo aver eliminato i fattori i disturbo (la televisione) e dopo aver creato i presupposti per la comunicazione (programmando le ore dopo cena ed i week-end), si darà vita in maniera naturale all’ambiente ideale per la comunicazione.

Il miglioramento ha un unico presupposto: il credere di poter cambiare imparando cose nuove.  Anche nelle relazioni tra le persone vi sono delle regole (se io alzo la voce anche tu alzi la voce …) e queste regole si possono imparare con molta facilità, ma solo se si desidera ottenerle.

I più grandi tesori sono oggi la pace e la serenità, il resto è un surrogato che appaga temporaneamente.