Come aumentare la produttività

Uno dei maggiori impedimenti al raggiungimento della pienezza personale è il disordine.
Questa condizione è per molti un’abitudine quotidiana. Uffici, case, auto, scrivanie, computer ed ambienti di lavoro dominati dal disordine.
Questo stato di cose funge da presupposto per la maggior parte dei problemi personali, famigliari e sociali.

Problemi sociali causati da individui guidati dalla deresponsabilizzazione e scarso senso civico: inquinamento, degrado, infrazioni stradali, mancato rispetto delle aree pubbliche.

Problemi economici causati dalla confusione sulla gestione del denaro. I soldi hanno una semplice logica: entrate-uscite. Chi vive nel disordine non tiene conto di questo principio e trascura regolarmente il fatto che le uscite non possono superare le entrate.

Come fare per mantenersi allenati ad ordine e organizzazione?

Un sistema efficace è dedicare costantemente del tempo a creare ordine.
Il modo migliore è usare una parte della giornata per la routine quotidiana e qualche ora del sabato per l’organizzazione generale. Ogni sera prima o dopo cena, dedicare  mezzora a mettere ordine. Naturalmente tutti in famiglia collaborano. Ognuno si occupa di una parte della casa (pulire la cucina, bucato, stirare, riordinare le camere).

Parte del sabato è dedicato all’organizzazione generale (pulire i vetri di casa, mettere ordine in garage, occuparsi del giardino e dei balconi, ecc.).

Questo è un modo per educarsi ed educare all’ordine. Altrimenti si da libero campo al disordine; che crea lassismo, disinteresse ed irresponsabilità.

 

A noi la scelta.