Liberarsi dalle preoccupazioni

Tra i fattori che più incidono negativamente sul benessere vi è l’ansia.

I motivi per cui spesso siamo in ansia, sono la confusione e la sensazione di non avere un controllo su ciò che ci accade. Se esploriamo lo stato di confusione, ci accorgiamo che questa nasce da una non chiarezza su quello che realmente si vuole fare ed ottenere.

Creiamo una semplice mappa che ci permette di individuare la causa del malessere, per attivare un processo risolutivo:

  1. prendi un foglio bianco; 
  2. scrivi la tua preoccupazione definendola con chiarezza, ad esempio “percepisco uno stato d’ansia per questo stato di cose”;
  3. elenca tutte le possibili risoluzioni, prendendoti qualche giorno di tempo per scegliere l’azione più adeguata;
  4. sottoponi il problema e le soluzioni a qualcuno di cui ti fidi, chiedi consiglio sulla soluzione che hai scelto;
  5. una volta decisa la strategia, scrivi in quanto tempo pensi di portare a termine la risoluzione ed AGISCI con determinazione e costanza;
  6. una volta risolta, passa alla successiva situazione che ti stressa.

Come liberarsi dalle preoccupazioni? Definendole e risolvendole una alla volta.

Don`t copy text!