Come usare i social network

Usare i social network come Facebook, per la ricerca di persone che si sono perse di vista? Ma è opportuno rimettersi in contatto con chi non fa più parte del nostro presente?

E’ per nostalgia?
E’ per gioco?
E’ per dedicarsi ad un nuovo passatempo?
E’ per motivi commerciali?

Se sei una persona che ha dei propri obiettivi da raggiungere, devi necessariamente porti queste domande.
Se hai degli obiettivi hai anche la necessità di focalizzare la tua attenzione, tutto ciò che la distoglie non fa altro che allontanarti dalla tua meta.
Se non sei focalizzato ad una meta e quindi hai del tempo da “riempire”, è molto più benefico per te frequentare persone “in carne e ossa”, con cui puoi condividere realmente il tempo.

Coltivare un interesse o un hobby con delle persone che si incontrano personalmente, è costruttivo e permette di rilassarsi.
Con internet questo non avviene, poiché il computer assorbe la tua attenzione.
Invece la socialità è rilassante e potenziante, perché vi è uno scambio empatico e non verbale.

Un sorriso, una risata spontanea, una battuta fatta al momento giusto; tutto questo può avvenire solo se vivi dal vivo.

Ed infine, dire amici una parola grossa. L’amicizia è fatta di condivisione. Per creare un’amicizia e consolidarla occorrono ore ed ore di solidarietà, vicinanza morale, incoraggiamento, gioia delle riuscite e sostegno nelle cadute.
Amicizia è crescita condivisa, non può avvenire attraverso un dispositivo,  ma solo attraverso la realtà.