Come usare internet sui cellulari

L’evoluzione delle tecnologie permette oggi di comunicare ovunque ed in qualsiasi momento.
Il cellulare ad esempio, ha consentito ad ognuno di noi di muoverci in piena libertà, rimanendo sempre reperibili.

Oggigiorno la nuova area di sviluppo dei telefoni cellulari è internet. È possibile utilizzare il cellulare come un vero e proprio computer. Si può navigare, usufruire di tutti i servizi on line, inviare e ricevere le email. Tuttavia, pur considerando i benefici che si possono ottenere avendo la comunicazione sempre a portata di mano, bisogna vedere anche gli aspetti negativi che comporta.

Per comprendere ciò, bisogna prima di tutto constatare che la comunicazione online non permette la socialità. Comunicare attraverso il computer isola la persona in una condizione virtuale ed individualista. Di conseguenza, essere costantemente “connessi” porta ad estraniarsi dalla realtà.

L’equilibrio personale si basa sulla quotidianità, che è necessariamente e principalmente suddivisa in:
– tempo dedicato al lavoro (servire agli altri);
– tempo dedicato allo svago (hobby creativi);
– affetti (stare con i famigliari);
– socialità (stare a contatto con parenti, amici,);
– attivita’ fisica (anche una semplice passeggiata);
– riposo (sonno e relax lontano da stimoli esterni come televisione, PC, smartphone).

Le nostre attività giornaliere ci mantengono ancorati alla sana realtà quotidiana e ci danno il giusto equilibrio ed appagamento.

Il tempo da dedicare ad internet deve essere definito in: 

  • ricerca specifica (scrivere su un foglietto la lista delle ricerche che faremo),
  • luogo definito (evitare lo stimolo all’uso continuo dello smartphone in quanto risulta anche ridicolo), 
  • tempo definito (momento specifico della giornata, per tot minuti).

Il cellulare è già di per se un disturbatore, limitiamolo alle telefonate.