Sfruttare la crisi economica

Sono in molti a pensare che questa situazione economica può rappresentare per l’Italia un’opportunità di rinascita culturale ed economica, poiché il falso benessere degli ultimi decenni ha portato l’Occidente ai margini del baratro. Corruzione ed omertà hanno preso il dominio su sistemi, mercati, aziende, famiglie ed individui.

Nell’epoca dell’informazione tutto questo non può essere accettato. La conoscenza oggi è alla portata di tutti, basta avere un computer o un cellulare ed una connessione ad internet.

Se l’Austria è in grado di gestire in maniere eccellente le proprie foreste, non ci dobbiamo inventare nulla, basta copiare. La stessa cosa vale per tutte le aree di competenza dello Stato.

Come sta andando il nostro sistema scolastico? Quello sanitario? La pubblica sicurezza?

Quali Stati eccellono in una o più dei settori sopra citati? Non ci dobbiamo inventare nulla, basta copiare.

Nel Terzo Millennio non c’è più scampo per sotterfugi ed omertà. Le verità diventano di dominio pubblico velocemente, con tanto di prove.
Chiunque oggi con un cellulare può fotografare o fare filmati e metterli in pochi secondi davanti agli occhi del mondo tramite Twitter o Facebook.

Nell’era della comunicazione l’omertoso e il disonesto non hanno più scampo, il loro occultare sarà velocemente messo in luce.