Malessere e povertà

Diciotto milioni di italiani (cioè un terzo della popolazione)   stanno scivolando verso la povertà e la miseria (https://www.ilfattoquotidiano.it/…/istat-18milioni-…/4022600).

Non hanno la possibilità di curarsi adeguatamente, vivono in ambienti umidi e freddi perché devono risparmiare sul riscaldamento, comprano cibo di bassa qualità e inadeguato perché è il solo che si possono permettere, si sentono frustrati ed inadeguati nell’educare e creare prospettive per i figli perché non hanno il tempo e/o i soldi per seguirli adeguatamente.

In che modo stai facendo la tua parte per diminuire e possibilmente risolvere questa immane sofferenza?
Hai creato un comitato locale o di quartiere per individuare persone sole e/o in difficoltà?

Il libero mercato e le merci a basso costo d’importazione continueranno a decimare piccole imprese e posti di lavoro, ciò potrebbe causare un’ulteriore espansione di povertà e miseria, stai creando il tuo gruppo di sostegno reciproco a livello precauzionale, qual’ora la crisi coinvolga anche te e/o le persone a te care?

Don`t copy text!