Come ricaricare le energie

Per ricaricare le energie bisogna staccare dalla routine, alternare attenzione a relax, fare delle pause per rigenerare le forze fisiche e mentali.

Il nostro organismo ha bisogno di aria, acqua e cibo, allo stesso tempo necessita continuamente di alimentarsi con nuovi stimoli. I social network ad esempio, si basano proprio sulla continua necessità di stimoli creativi. Oggi, persone di ogni età, utilizzano continuamente lo smartphone per alimentare la sensazione di novità.
Tuttavia, se pur stimolanti e divertenti, le applicazioni virtuali non sono in grado di sostituire il coinvolgimento, che l’esperienza fisica ci può donare.

Alimentare i  nostri sensi con l’esperienza fisica.
Prova a fare una passeggiata in riva al mare o in mezzo alla natura, percepirai un susseguirsi di profumi, la brezza che ti accarezza viso e la pelle, sentirei il canto degli uccelli ed il rumore dell’acqua, toccherai la sabbia o le foglie degli alberi. Queste sensazioni NON possono essere sostituite, da nessuna tecnologia.
La vita reale è organica, nulla a che vedere con quella sintetica.

Se hai la fortuna di avere la natura a portata di mano puoi avvantaggiartene ogni giorno, altrimenti è bene organizzare la domenica fuori casa per immergerti nella natura. In Italia siamo fortunati perché abbiamo campagna, mare e montagna.

Aumenta il tuo benessere: organizza il tuo week-end in mezzo alla natura.