Fare chiarezza

Tu mi chiedi cosa crea più infelicità oggi, la risposta è abbastanza semplice. Vedi, quello che appare complesso è in realtà estremamente facile, se ci concentriamo sull’essenza.
Ogni cosa, quando nasce, ha una ragion d’essere, ma una volta verificata la necessità, ecco che si fa avanti chi vuole trarne profitto. Così, quello che nasce con uno scopo ben preciso, solitamente risolvere un problema o agevolare un migliore stile di vita, inizia ad essere reinterpretato al fine di confezionarne un’aspetto vendibile.

Il mondo oggi, è pieno zeppo di cose, concetti ed ideologie falsate o che non servono più. Vengono tuttavia tenute in vita, cioè animate e rianimate, da chi vuole trarne qualche tipo di profitto. Tutta questa confusione crea infelicità, perché allontana dall’essenza delle cose, da ciò che è veramente utile e benefico.

Quindi, per favorire la felicità occorre fare chiarezza e per fare chiarezza, hai bisogno di tornare all’essenza delle cose, eliminando tutte le sovrastrutture e tutto quello che non serve.