La differenza benefica

La cultura dominante è frutto di chi l’ha creata e continua ad alimentarla. L’attuale modo di vivere e di pensare, è nelle tue corde? Ti edifica? Ti fa sentire felice?

Se sei insofferente, evidentemente hai ancora la cognizione di essere umano, che si orienta ad una vita significativa ed è indifferente al materialismo consumistico.

In che modo puoi fare la differenza? Sui consumi? Sulla scelta dei canali comunicativi? Sulle frequentazioni personali? Sul tuo modo di spendere i soldi?

Siamo individui unici ed irripetibili,  siamo chiamati a fare una differenza nel mondo.

Il consumismo materialistico sta dissolvendo l’umanità delle persone e sta distruggendo il pianeta in cui viviamo.

Siamo chiamati a reagire, a fare una differenza affinchè il mondo diventi sempre di più, un luogo migliore in cui vivere.

Don`t copy text!