Educare al benessere

In che modo ci si educa al benessere? Il modo migliore è stare a contatto con chi rappresenta un esempio di benessere.

Siamo influenzati a livello emozionale dagli esseri umani. La pubblicità è maestra a gestire le emozioni al fine di indurre all’acquisto.

Esporsi ed esporre i propri figli alla pubblicità, significa rendersi/renderli vulnerabili agli imput commerciali.

Le aree urbane, la televisione e persino i mezzi d’informazione, sono oggi un impiastro pubblicitario.

Per resettarsi e sperimentare il benessere, occorre stare a contatto con la natura.

La natura non chiede, dona tutto in modo gratuito.