Educazione emotiva

La percezione si differenzia della realtà, in base alla nostra educazione emotiva.

In che modo interpretiamo i fatti che avvengono intorno a noi? Quale significato attribuiamo al comportamento che le persone hanno nei nostri confronti?
Tutto dipende dal modo in cui siamo stati educati.

La nostra educazione ci permette di classificare e misurare quanto avviene dentro e fuori di noi.

Una buona educazione emotiva ci consente di reagire con l’azione quando sopraggiungono sentimenti depotenzianti (e distruttivi), come la pigrizia e la malinconia. La buona educazione emotiva ci fa mantenere il controllo di fronte alle provocazioni altrui. La buona educazione emotiva ci fa relativizzare le notizie destabilizzanti diffuse perennemente dai notiziari ed altri strilloni.

La potenza è sempre interiore, mai esteriore.

Suggerimenti per potenziare la propria emotività: 
– stai il più possibile a contatto con la natura, ti permette di riequilibrarti emotivamente;
– creati una routine quotidiana per la lettura dei classici (libri utili);
– pratica sport all’aria aperta, cammina ogni giorno un’ora a passo veloce;
– stai alla larga dai disturbatori emotivi (persone, televisione, radio, giornali, notiziari online);
– frequenta persone equilibrate e propositive;
– se necessario, pratica le arti marziali che creano armonia ed equilibrio interiore.