Libertà

Più cose hai e maggiore sarà il tuo impegno ad occupartene.

Che vantaggio c’è a costruirsi da soli le proprie catene?
Case, armadi, garage e soffitte gremiti di cose inutilizzate, che forse un giorno potrebbero servire. Negli ultimi decenni, quasi tutti siamo caduti vittime della mania dello shopping.
Il risultato è l’eccesso di rifiuti, ormai ingestibili. Plastica ovunque, persino in alta montagna ed in fondo agli oceani.

Oltre al danno ecologico, che è il problema principale, stiamo stupidamente dedicando gli spazi delle nostre abitazioni a delle cose. L’eccesso è nemico della serenità e della felicità.

Suggerimenti per chi si orienta alla consapevolezza e all’equilibrio: 
– liberati degli eccessi, elimina tutto quello che non usi;
– non acquistare cose nuove se prima non ti liberi del vecchio;
– compra quello che ti serve e ti piace, non quello che ti piace;
– frequenta persone sobrie ed evita gli ambienti dominati dall’immagine e dalle mode;
– evita di esporti alla pubblicità e alla sua capacità persuasiva.