Abitudini alimentari e frequentazioni

Per migliorare l’alimentazione, cioè mettere ordine nella dieta in termini di qualità e quantità, bisogna creare un ambiente adatto a questo scopo.

Il contesto in cui si vive può favorire o sfavorire l’acquisizione delle buone abitudini. L’ambiente che si frequenta risulta fondamentale per raggiungere un’alimentazione equilibrata e qualunque altro scopo nella vita.

Se vogliamo alimentarci meglio, una delle strategie più efficaci è frequentare persone sobrie e moderate. Se continuiamo a stare a contatto con chi è affetto da disordini alimentari, lo sforzo che dovremo fare per cambiare sarà enorme e vano. Al contrario, frequentando le persone che già praticano le abitudini che vogliamo acquisire, faciliteremo e velocizzeremo il nostro cambiamento.