Quiete, riposo e fede

Carl Jung aveva constatato che gran parte dei suoi pazienti che avevano superato la mezza età, erano ammalati perché mancavano di fede. Diversi studi dimostrano che chi ha fede vive più serenamente, ha una salute migliore e guarisce più velocemente, ha buone relazioni interpersonali. Questi benefici portano ad essere automaticamente più rilassati e tranquilli.

Alimentiamo la nostra fede riservando degli spazi quotidiani alla quiete, al riposo, alla meditazione e alla preghiera. Concediamoci del tempo per passeggiare, per stare a contatto con la natura.