I nemici del benessere e le strategie per sconfiggerli

La staticità crea le condizioni dell’infelicità. 

L’ozio è da sempre la minaccia principale al benessere e alla felicità della persona.

Se non ci manteniamo in azione, curiosamente la nostra attenzione tende ad andare su ogni tipo di pensiero nocivo alla salute spirituale, mentale e fisica. L’antidoto più efficace a questa pericolosa e perniciosa minaccia, è conservare una dinamicità orientata alle azioni benefiche per sé stessi e per gli altri.

Azioni benefiche per la propria persona: mantenere spirito, mente e corpo sani.

Azioni benefiche per gli altri: essere esempio e favoritore del benessere spirituale, mentale e fisico degli altri.

 

Le azioni concrete:
buona educazione e condotta di vita onesta e funzionale al bene altrui;
attività fisica regolare;
alimentazione sana ed equilibrata;
creare e mantenere le condizioni che favoriscono un efficace relax e riposo quotidiano;
conservare un atteggiamento interiore ed esteriore fiducioso e propositivo;
mantenere in ogni momento la guardia alzata sullo stress evitando ogni minaccia alla pace interiore (disfattismo, intrigo, conflitti, astio, paure ingiustificate, imprudenza economica e relazionale).

 

Don`t copy text!