Le condizioni del benessere

L’individuo può raggiungere il benessere se la società in cui vive è in uno stato di benessere. Le ricerche in questo ambito hanno dimostrato che non vi è possibilità di stare bene, se non stiamo tutti bene.
Questo concetto è espresso nella cultura africana con la parola Ubuntu, che letteralmente significa “ciò che io sono rappresenta ciò che noi siamo”. Oppure, “io sono in virtù di ciò che noi siamo”.

Attualmente il concetto di comunità è espresso al massimo nei Paesi nordici, i quali si classificano ormai da molti anni, ai primi posti per qualità della vita e felicità della popolazione.

Il concetto di società si integra, nei Paesi ad alta vivibilità, con il principio di civiltà. Un contesto è civile se vi sono contemporaneamente, sia le regole che l’umanità.

Di più su questo argomento cliccando qui