La sostanza è l’essenza

La sostanza di ogni cosa è l’essenza, il contenuto. É evidente che l’immagine favorisce il benessere, tuttavia dobbiamo evitare che questa diventi l’aspetto principale.

La maggior parte dei guai dell’era moderna deriva dal condizionamento mediatico, che propone in modo continuo e incalzante immagini suadenti su come potremmo esteticamente essere, chi potremmo sedurre, cosa dovremmo comprare. Non abbiamo corazze per difenderci dagli stimoli seducenti, possiamo solo evitarli.
La pubblicità propone, attraverso una regia studiata a regola d’arte per ammaliare, obiettivi irraggiungibili per la maggior parte delle persone.

A forza di vedere quello che c’è fuori, dimentichiamo che esiste anche qualcosa dentro.

Premesso che avere un’immagine piacevole fa bene a noi stessi e a chi ci guarda, bisogna comunque ricordare che è più importante la sostanza che l’apparenza. L’ossessione per l’immagine, com’è ovvio, trasforma le persone in gusci vuoti.
Non vi è interesse per un guscio vuoto,, se è bello lo useremo solo come soprammobile, finché non ci stufiamo di vederlo.

Di più su questo argomento cliccando qui Sei sostanza o apparenza?