Massificare la cultura del benessere

Il benessere attecchisce laddove vi è la cultura della condivisione. Si può stare bene solo quando ognuno contribuisce al benessere di tutti.

Il consumismo ha creato la falsa credenza che per stare bene è sufficiente avere denaro in abbondanza, la conseguenza è una società narcisistica dove ognuno vive unicamente per la propria immagine e per i propri piaceri. Uno stile di vita edonistico a cui nessuno vuole più rinunciare, per questa ragione si difendono ostinatamente i diritti senza enunciare minimamente i doveri.

Siamo arrivati alla fine dell’era industriale e sono in atto cambiamenti epocali, è arrivato il momento di passare dal dire al Dare.


Possiamo garantirci il benessere futuro se tutti ci impegniamo a dare.

Di più su questo argomento cliccando qui

Don`t copy text!