A cosa serve la formazione?

Ogni cosa esiste e persiste se ha una sua utilità, altrimenti scompare. Nell’ambito dello sviluppo personale, le informazioni che servono sono quelle che possono essere realmente messe in pratica.

La formazione si sviluppa originariamente nell’ambito della vendita. I corsi prevedevano l’acquisizione di tecniche che servivano a:
– Superare le inibizioni personali.
– Programmare bene il tempo.
– Imparare ad approcciare il potenziale cliente.
– Condurre con efficacia la vendita.

Successivamente sono stati creati i corsi per superare la timidezza, approcciare l’altro sesso, dimagrire, guadagnare soldi, investire in borsa o negli immobili, ecc.
Oggi, nell’era di internet, molti dei corsi riguardano il posizionamento dei siti sui motori di ricerca, guadagnare online, vivere in maniera più semplice e sostenibile.

Molti dei corsi di formazione che oggi vengono proposti, sono l’assemblaggio di informazioni acquisite da libri o altri formatori.

La formazione è utile solo quando può essere messa in pratica; per distinguerla da quella teorica, bisogna capire se chi la fornisce ne è un esempio.